Il vero sogno di tutti gli Italiani? Avere una Veranda!

arredoporte.-veranda

Il vero sogno di tutti gli Italiani?

Avere una veranda!

arredoporte.-veranda

Il vero sogno di tutti gli Italiani?

Avere una veranda!

Verande finstral: come realizzare il tuo sogno

Sei alla disperata ricerca di informazioni corrette sulla procedura giusta da seguire per avere una veranda tutta per te? Sogni da sempre una veranda ma non sai cosa fare e a chi affidarti? La veranda è sempre stata nei tuoi progetti ma hai bisogno di nozioni corrette per avvalorare la tua tesi e convincere tua moglie nell’avere una veranda tutta vostra? E se ti dicessimo che, anche in questo caso, Arredoporte può venirti in aiuto?

Non temere se non sei un asso in quanto a verande, non ce n’è bisogno: le soluzioni che andremo ad esporti nel corso di questo articolo sono tutte di semplice utilizzo e adatte anche a chi, come te, non è molto ferrato sull’argomento.

Sì, è proprio così! Esistono, infatti, numerose tipologie di veranda e alcune semplici ma importanti informazioni da conoscere a riguardo, prima di iniziare i lavori. Grazie alla lettura di questo articolo, nel giro di un paio di minuti, avrai ben chiaro tutto quello che devi sapere prima di acquistare una veranda, quali sono i modelli più diffusi, i costi e le procedure burocratiche da affrontare e soprattutto perché affidarti a noi di Arredoporte, avvalendoti di tutti i vantaggi e del fantastico comfort che solo una veranda Finstral può dare.

Dunque, senza attendere oltre, mettiti bello comodo e leggi con attenzione quanto segue: noi di Arredoporte siamo sicuri che, al termine della lettura di questo articolo, avrai acquisito le competenze necessarie per raggiungere senza problemi l’obiettivo che ti eri
prefissato e ti presenterai nel nostro showroom per realizzare finalmente il tuo progetto. Buona lettura e buono studio!

arredoporte-veranda

Vuoi saperne di più sulle verande Finstral?

Dalla normativa alla struttura, fino ai costi: tutto quello che è importante conoscere sulla veranda.

La veranda è il sogno di ogni italiano, ma com’è fatta? Quali sono i permessi necessari per la costruzione di una veranda e quali sono i costi? Procediamo con ordine a rispondere a questi tre macro interrogativi.

Per definizione, la veranda è una struttura, in tutto o in gran parte vetrata, costituita da 2 o 3 pareti e da una superficie di copertura. La veranda classica è addossata a una parete esterna della casa e montata su di una struttura di appoggio sul terreno, chiamata fondazione. La fondazione per ogni singola veranda è realizzata mediante scavo nel terreno, getto di massetto di calcestruzzo di 5 cm, successivo getto di calcestruzzo armato con ferri di spessore maggiore (chiamato platea) ed è rifinitura come una pavimentazione. Spessore del getto di calcestruzzo e quantità di armatura variano in relazione al peso della veranda.

Per la costruzione della veranda, che costituisce un ampliamento di volume, è necessaria una pratica edilizia a firma di tecnico abilitato, quale architetto, ingegnere, geometra e il pagamento al Comune di un contributo in misura variabile a seconda delle tabelle locali.
In linea di massima, i manufatti amovibili e di modeste dimensioni possono essere installati anche con una comunicazione di inizio lavori al Comune. Le strutture che invece implicano un aumento della volumetria necessitano di permesso di costruire. Per questo motivo è fondamentale fare sempre molta attenzione a chi ci si affida per la costruzione della propria veranda. La costruzione di una veranda rappresenta un’operazione da affrontare con la massima cautela, sia per non incorrere in rogne, sia per avere il giusto livello di comfort e benessere. Sia che si tratti di un condominio che di un’abitazione indipendente, però, sarà in ogni caso necessario informarsi rispetto il regolamento comunale. Tutte le opere che diventano ambienti indipendenti o ampliamento di locali esistenti, modificano la volumetria dell’edificio e, per evitare un abuso, è opportuno chiedere di quali permessi si debba disporre.

Secondo la normativa, se parliamo di un condominio, la prima cosa da fare è verificare possibili indicazioni o divieti presenti nel regolamento condominiale e dopo di che, studiando il progetto, è necessario tenere conto che vanno sempre garantiti l’impatto del nostro intervento sull’aspetto dell’intero edificio e soprattutto la sicurezza della struttura. In questo caso, è sicuramente conveniente anche ottenere un riscontro positivo in assemblea condominiale prima di iniziare i lavori proponendo il progetto, così da evitare problemi successivi alla realizzazione dell’opera.

Per quel che concerne i costi, essi variano in base a diversi fattori:

  • Se è già presente una copertura, il costo di realizzazione della struttura in muratura con infissi in alluminio si aggira intorno ai 200 euro a mq.
  • Se occorre realizzare la copertura del tetto, il costo raddoppia per un tetto coibentato e ventilato. Il costo medio delle strutture in PVC è di circa 150 – 200 euro mq.
  • Se la veranda ha una struttura in legno. Le strutture più costose, infatti, sono proprio quelle in legno, per il trattamento a cui la struttura deve essere sottoposta e per la manutenzione successiva, si arriva anche fino a 500 euro a mq.
    Nonostante tutte queste pratiche burocratiche, vale davvero la pena darsi da fare per costruire una veranda, se si hanno le possibilità economiche e gli spazi necessari. La veranda costituisce un ambiente tranquillo e luminoso in cui passare il proprio tempo libero, in cui ci si può rilassare e rincuorare per riprendersi dalle lunghe giornate di lavoro stressanti.
arredoporte.-veranda-in-legno

Ogni veranda ha i suoi vantaggi e i suoi limiti: ecco i modelli più diffusi con i relativi pro e contro!

Prima di conoscere il perché affidarsi alla professionalità e alle perfette soluzioni di veranda che Arredoporte ha in serbo per te, analizziamo insieme alcuni dei modelli di veranda più diffusi, con i loro relativi pro e contro.

  • Veranda in Pvc: il principale vantaggio della struttura di questa tipologia di veranda è la sua ottima capacità di coibentazione termica a costo contenuto rispetto a strutture in materiali altrettanto energeticamente performanti, come legno o muratura. In sintesi, i grandi vantaggi della veranda in Pvc sono: coibentazione, ottimo rapporto qualità/ prezzo, rapidità di installazione. Gli svantaggi principali delle strutture in Pvc sono l’estetica non particolarmente accattivante del profilo in sé, specialmente se visto da vicino, e la scarsa resistenza agli agenti atmosferici che con il tempo possono alterare il colore e le superfici esterne delle veranda. È possibile ovviare in parte a questo tipo di inconvenienti estetici scegliendo strutture in Pvc di ottima qualità, con possibilità di finiture effetto legno che da lontano sono esteticamente perfette, a costi però molto meno contenuti.
  • Veranda in legno: questa tipologia di veranda ha un aspetto indubbiamente piacevole, di sicura resa estetica, si presta a infinite personalizzazioni di forme e colorazioni e può anche essere rivestita internamente in cartongesso, per simulare l’intonaco delle pareti di casa, cosa che non si può fare con il Pvc o l’alluminio. Altri grandi vantaggi della struttura in legno sono l’ottima coibentazione, sia termica che acustica, e la solidità della struttura che consentono di realizzare un ambiente vivibile tutto l’anno, proprio come se la casa avesse una stanza in più. In sintesi, i pro delle verande in legno sono: estetica, solidità, coibentazione. Lo svantaggio più grande della veranda in legno è il costo di installazione, legato all’uso di un materiale pregiato, sia esso legno massello che legno lamellare, oltre che alla necessità di realizzare una fondazione adeguata al peso della struttura. Da non sottovalutare neppure il costo della manutenzione periodica necessaria per mantenere perfetta la struttura in legno.
  • Veranda in alluminio anodizzato: questa tipologia di veranda possiede una struttura in alluminio anodizzato esteticamente molto piacevole, anche da vicino e la possibilità di essere personalizzata con moltissimi tonalità di colore, perché l’alluminio è un materiale leggero e facilmente sagomabile. Grazie alla facilità di montaggio e al costo contenuto del materiale principale, la veranda in alluminio è economica rispetto alle strutture in Pvc, legno, muratura. In sintesi i vantaggi sono: estetica, resistenza, leggerezza, economicità. Il grosso svantaggio della struttura in alluminio è la scarsa coibentazione e la conseguente formazione di condensa in situazioni climatiche estreme, come il troppo caldo o il troppo freddo. Questa problematica può essere superata utilizzando i profili cosiddetti a taglio termico, ossia con un’anima interna di materiale a bassa conducibilità termica, ma in questo caso i costi della struttura salgono molto, sino a raggiungere costi paragonabili alle strutture in Pvc.
  • Veranda in muratura: i vantaggi principali di questa tipologia di veranda riguardano la possibilità di montarvi un tetto pesante e ben coibentato e di utilizzare solidi mattoni per le strutture opache verticali che sorreggono le vetrate. Questa veranda è abitabile come il resto della casa, grazie alla sua perfetta coibentazione e alla solidità delle parti
    opache, ed esteticamente è costruita in ogni forma o stile desiderato. La veranda in muratura costa al metro quadrato quanto una casa e necessita degli stessi permessi e autorizzazioni, inclusa la pratica al Genio Civile, di tutte le nuove costruzioni.

La veranda finstral! al tuo prossimo acquisto ci pensa arredoporte.

Alla luce di quanto detto, dunque, la veranda si presenza come un sistema efficiente ed esteticamente gradevole per ampliare i tuoi spazi abitativi, regalandoti nuove prospettive sull’esterno. Un paragrafo a parte merita la veranda Finstral da noi proposta.

La veranda di Finstral offre certamente la possibilità di godere a pieno di una vera e propria stanza in più, riscaldabile con coefficienti pari o superiori a quello dei muri stessi. La veranda Finstral è realizzata a misura e previo progetto da sottoporre ai clienti ed è completamente integrata in ogni singolo progetto architettonico della casa per fronteggiare tutte le esigenze di ogni singolo cliente.

Ogni finestra da tetto è un legame diretto con il cielo, il sole, la natura ed è proprio la luce naturale a trasformare i tuoi spazi, quando ci si affida ai migliori. Sfruttando le innumerevoli possibilità di personalizzazione offerte da Arredoporte, realizzare prodotti unici è semplice, così come avere una veranda in perfetta armonia con lo stile del resto della casa. Con la veranda giusta per te, potrai sfruttare al meglio la luce naturale per tutta la durata del giorno, indipendentemente dall’orientamento della stanza. Inoltre, grazie alle nostre soluzioni, con ogni veranda, la circolazione dell’aria sarà ottima, favorendo l’uscita di aria calda dall’alto e l’ingresso di aria sempre fresca e pulita dal basso.

A prescindere dal modello scelto assecondano i propri gusti e spazi a disposizione, con i consigli e le soluzioni di Arredoporte potrai sempre dare più valore estetico alla tua casa, regalando il giusto stile, fascino e gusto, trasformando la tua dimora in un perfetto luogo ricreativo personale, in cui invitare tutti i amici e parenti. Per essere guidato nella scelta del prodotto in grado di soddisfare le tue esigenze, contattaci subito e prenota un appuntamento. Ti aspettiamo al nostro showroom!

Rimani aggiornato con Arredoporte

Abbiamo sempre qualche novità in serbo per te. Vuoi sapere quali?
Rimani aggiornato con gli articoli del nostro blog e vieni a scoprire le ultime tendenze di Porte, Infissi e Complementi presso il nostro Showroom!

Tel. 011 9003103
Email info@arredoporte.it
Via San Rocco, 26 – Orbassano (Torino)

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

Arredoporte | Torino - Serate estive ed ospiti indesiderati: ecco come scegliere una buona zanzarieraArredoporte | Torino - Il fiore all'occhiello di Arredoporte: la falegnameria