Porte e finestre ideali per un arredo minimalista

gidea-white

Porte e finestre ideali

Per un arredo minimalista

gidea-white

Porte e finestre ideali

Per un arredo minimalista

Arredo minimalista: tutto quello che devi sapere prima di scegliere porte e finestre ideali.

Lo stile minimalista è l’essenza delle forme. Ecco esalta la semplicità e la funzionalità delle forme. Come lo stile, anche l’arredo minimalista passa dall’esaltazione del dettaglio più piccolo a quello più grande, non lasciando nulla al caso, neppure elementi spesso ignorati, come porte e finestre. L’arredo minimalista concentra tutto il potenziale energetico degli ambienti della vostra casa, attraverso linee moderne e pulite dai colori intensi.

L’arredo minimalista è ideale per chi svolge uno stile di vita molto ordinato e per chi ama avere un arredamento elegante e raffinato. Non si tratta di avere un’abitazione con spazi simili a reparti di un classico ospedale, bensì un interior più caldo e accogliente, seppur rispettando tutte le regole non scritte di questo stile.  Less is more: la continua ricerca del nuovo, senza rinunciare a soluzioni originali ed ordinate. Come già reso noto attraverso gli altri articoli, anche gli infissi – quindi porte e finestredevono rispettare lo stile di un’abitazione, pertanto se si sceglie un arredo minimalista, anch’essi devono rientrare nel genere. Ecco perché bisogna prestare molta attenzione e cura nella scelta di porte e finestre ideali per un arredo minimalista.

Arredo minimalista: 7 buoni motivi per scegliere questo stile.

Qualche accenno dello stile minimal nelle proprie abitazioni si è già palesato nel 2018, seppur ammorbidito dall’oro e dai colori pastello. L’arredo minimalista 2020, come quello del 2019, punta ad essere sempre più squadrato, esaltando forme e motivi geometrici che creano ambienti essenziali e accoglienti contemporaneamente.

Nessun orpelli inutili da contorno nelle stanze, dunque: solo mobili che servono, come divani e tavoli. Gli armadi si nascondono dietro a pratici pannelli, lasciando che l’occhio viaggi sulle pareti libere e sui pochi oggetti d’arredo e soprattutto mettendo in risalto porte e finestre perfettamente in linea con l’arredo minimalista.

Ma perché scegliere questo stile? Ecco 7 buoni motivi per lasciarsi conquistare da un arredo minimalista.

  • Tanto comfort in ogni ambiente: Linee molto semplici che sono sicuramente più pratici rispetto, ad esempio, alla classica vecchia cassettiera in stile classico di cui nessuno sa sbarazzarsene. Più genericamente, tutto ciò che è compreso nell’arredo minimalista è utile. Pensare minimal vuol dire pensare semplice e questo concetto trasformerà completamente la propria abitazione la vita di chi vive in essa;
  • Spazi fluidi e tanta luce: I colori chiari ed in particolare modo il bianco sono da preferire per uno arredo minimalista perfetto. É necessario dare vita a tutti gli spazi, anche a quelli più bui. Bisogna sfruttare bene le sorgenti luminose naturali, così come la luce artificiale (anche le lampade a sospensione e i faretti LED fanno parte dell’arredo minimalista). Questo stile favorisce le connessioni tra gli spazi che, a loro volta, diventano sempre più fluidi, consentendo alle persone e alla loro energia di muoversi liberamente in casa;
  • Gli ambienti sembrano più puliti: Il bianco spaventa, perché è un colore con il quale lo scorso, se presente, è facilmente visibile. Ecco perché bisogna prestare molta attenzione. Viceversa, proprio per questa ragione, sarà facile riconoscere subito lo sporco e quindi pulirlo, ergo gli ambienti sembreranno sempre più puliti. Una cosa è certa: non si pulisce, anche l’arredamento più minimal del mondo può diventare un inferno, però, con l’arredo minimalista, una pulizia costante, anche appena superficiale, costerà sicuramente molta meno fatica;
  • Gli ambienti sono più freschi: Con l’arredo minimalista, si utilizzano molto materiali trasparenti o superfici lucide, come vetro e acciaio, anche per le decorazioni. Ma minimal significa anche purezza, quindi non bisogna escludere un materiale semplice come il legno. Con un ambiente uniforme allo stile generale della casa, tutti gli ambienti saranno in grado di trasmettere un senso di freschezza e leggerezza ogni giorno.
  • Less is more: Questa espressione inglese non significa che per avere un ambiente ideale sia necessario non avere alcun arredo. Arredo minimalista significa saper utilizzare l’indispensabile senza esagerare. Domandarsi sempre cosa sia davvero necessario in una determinata stanza e quindi eliminare il superfluo.
  • Eleganza garantita anche in bagno: Molti pensano che in bagno ci sia bisogno di relax assoluto e che per raggiungerlo è necessario ridurre ogni distrazione. Con l’arredamento minimalista tutto è ridotto all’indispensabile e tutti gli elementi che compongono un bagno minimalista assumono un’importanza diversa ed una bellezza scultorea che da sola è in grado di arredare. Al di là delle differenti tonalità del bianco, noi di Arredoporte vi suggeriamo di impiegare anche un materiale come la resina di cemento per avere un aspetto moderno e una continuità visiva invidiabile;
  • Personalizzazione e segno distintivo: Nonostante regole e consigli, il gusto personale restano sempre i protagonisti indiscussi per fare le scelte migliori. Per valorizzare al meglio ogni vostra singola idea, è sempre utile fare affidamento ad un esperto del settore, in modo tale che il vostro segno distintivo emerga e faccia sempre e comunque la differenza rispetto ad altre abitazioni con arredo minimalista. Diffidate dei ciarlatani e da chi non dà spazio alle vostre idee. Fidatevi sempre e solo di veri e conclamati professionisti come noi di Arredoporte ed insieme troveremo la soluzione più giusta. Questo è forse un consiglio banale, ma sempre utile da tener bene in mente.
02

Vuoi saperne di più su porte e finestre per un arredo minimalista?

Arredo minimalista: quali caratteristiche hanno porte e finestre?

Come già anticipato, l’arredo minimalista lascia poco spazio ai mobili inutili ed ingombranti, al contrario esalta quelli essenziali per vivere a pieno ogni stanza della propria casa. Ecco perché – per esempio – i divani sono molto morbidi e comodi, per garantire un lieto relax serale post lavoro, magari davanti ad un calice di vino, in compagnia della propria serie preferita.

Stesso discorso vale per le poltrone che, a prescindere dalla loro grandezza, hanno sempre grandi e comodi cuscini colorati. I tappeti riscaldano la zona living senza risultare ingombranti e tutto mira a creare un’elegante semplicità, che ricorda quasi le stanze giapponesi ma in colori più vivaci di quelli di un arredo zen. Dal giallo limone al blu elettrico, dal rosso intenso al verde scuro, colori che si accostano al bianco e al nero, per alleggerire le atmosfere e aggiungere vivacità. Se davvero che per un arredo minimalista è necessario che ci sia un perfetto equilibrio, allora anche gli infissi devono rispettare alcune regole. Quindi quali sono le caratteristiche di porte e finestre per un arredo minimalista? Porte e finestre ideali per un arredo minimalista devo avere sicuramente 5 caratteristiche fondamentali:

  • Linee pulite;
  • Volumi netti;
  • Decorazioni bandite;
  • Colori decisi;
  • Materiali d’avanguardia.

L’arredo minimalista, infatti, enfatizza la raffinatezza degli spazi attraverso la semplicità. Ciò a cui punta un arredo minimalista è la semplificazione delle forme per creare spazi monumentali e asettici, che vanno oltre i tempi e le mode, per divenire una costante proiezione verso un indefinito futuro.

Lo spazio gioca un ruolo fondamentale nell’arredamento minimalista, così come l’attenzione per il dettaglio e la qualità degli elementi d’arredo. Ecco perché porte e finestre devono essere perfettamente conformi a tale mood.
Proprio per questo, porte e finestre ideali sono quelle ridotte al minimo, senza alcuna linea curva. Un esempio di porte dal gusto minimale sono le porte invisibili della collezione Garofoli, che offrono il perfetto connubio tra innovazione, design e qualità, classificandosi come sinonimo di stile d’arredo minimalista.

Per scoprire i migliori abbinamenti tra porte e finestre per un arredo minimalista, chiedete agli esperti, chiedete a noi di Arredoporte.

filomuro_render-telaio-103

Arredo minimalista: perché scegliere porte e finestre minimal?

Anche se, spesso, gli aggettivi minimalista e minimale vengono per identificare un oggetto ricondotto alla sua essenzialità, senza fronzoli o decorazioni inutili, l’arredo minimalista è qualcosa che va oltre all’opposizione per il sovraccarico di segni, forme e colori che gli stili espressivi dei secoli precedenti hanno prodotto.

Etimologicamente parlando, la definizione di minimal art fu coniata dal filosofo dell’arte inglese Richard Wollheim sulle pagine della rivista newyorkese “Art Magazine” nel 1965, indicando una tendenza assoluta alla riduzione, alla massima semplicità ed essenzialità, ponendo l’accento sulla qualità di tali caratteristiche e quindi sull’essenzialità compositiva. Ecco perché il minimalismo non è una tendenza di moda. Forse per alcuni anni lo è stato, ma bisogna avere una buona consapevolezza estetica e culturale per la valorizzazione e percezione dello spazio minimal. La casa minimalista non è spoglia, è geometrica! Architettura e arredo sono caratterizzati da linee pulite, rigorose che sorgono dall’eliminazione del superfluo.

Spazio pieno e spazio vuoto si alternano ordinatamente e armoniosamente per valorizzare materiali, forme e colori. Nulla è lasciato al caso.

Tale libertà da ogni eccesso consente di esaltare la funzionalità e l’utilità di un oggetto di arredo minimalista e quindi, focalizzandoci sopratutto su porte e finestre minimaliste, esse si identificano come la perfetta espressione estetica, sobria, che punta a valorizzare lo spazio e la luce naturale. In particolare modo, la luce, non solo amplifica i nostri ambienti rendendoli luminosi, ma influenza anche l’umore di chi vive all’interno dell’abitazione stessa. Pertanto, avere porte e finestre minimaliste possono offrire quella serenità che nasce dall’armoniosità e dalla qualità delle forme di pochi elementi, selezionati con estrema cura. Rifiutare il disordine e il sovraccarico percettivo, che sono possibili fonti di stress e disattenzione. Questa è sicuramente la ragione più valida per ricorrere a porte e finestre minimaliste.

Arredo minimalista: adesso fate la vostra scelta.

Porte e finestre per un arredo minimalista sono davvero sintesi di funzionalità, prestazioni e bellezza, proprio perché l’arredo minimalista è identificato da tre elementi: spazio, forma e colore.
Riepilogando, dunque, è necessario partire dalla eliminazione del superfluo – lasciando solo l’indispensabile – che talvolta porta a nascondere e occultare oggetti. Si rinuncia quasi del tutto a elementi decorativi, privilegiando il vetro o materiali come il legno. Tra i colori vivaci, il principale resta comunque bianco, che ha un ruolo centrale nello stile minimalista: talvolta è anche l’unico colore utilizzato nell’arredo di una stanza. Possono andare bene anche i grigi chiari e i beige chiari, soprattutto per accompagnare le essenze legnose nelle loro più disparate varianti, opache oppure anche nelle versioni naturali. Lo spazio è più pulito ed ordinato, il design è semplice e simmetrico, vigono la luce naturale e i colori sobri, ai quali spesso si aggiunge l’isolamento termoacustico dei suddetti serramenti, per poter creare degli ambienti spaziosi e accoglienti dall’atmosfera unica e rilassante, ideale per vivere con maggiore serenità e tranquillità.

Vuoi modernizzare lo stile della tua casa? Scegliere l’arredo minimalista può essere la soluzione migliore per avere un look moderno e contemporaneo allo stesso tempo, senza escluderne l’efficacia dal punto di vista qualitativo – e non estetico – del prodotto scelto. Adesso sta a voi scegliere!

Rimani aggiornato con Arredoporte

Abbiamo sempre qualche novità in serbo per te. Vuoi sapere quali?
Rimani aggiornato con gli articoli del nostro blog e vieni a scoprire le ultime tendenze di Porte, Infissi e Complementi presso il nostro Showroom!

Tel. 011 9003103
Email info@arredoporte.it
Via San Rocco, 26 – Orbassano (Torino)

Richiedi maggiori informazioni

Contattaci per scoprire i modelli di Porte e Finestre e visitare il nostro Showroom!

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca