Come le Porte a scomparsa mantengono la linearità di una parete

Porte Scrigno Scorrevoli - Arredoporte Torino

Porte a scomparsa

Ecco come esse mantengono la linearità di una parete.

Porte Scrigno Scorrevoli - Arredoporte Torino

Porte a scomparsa

Ecco come esse mantengono la linearità di una parete.

Le porte a scomparsa: infarinatura generale.

Capire la differenza tra i diversi modelli di porte a scomparsa e come calcolare correttamente le dimensioni del foro porta e l’ingombro totale può risultare difficile e di conseguenza compromettere la scelta ed il riconoscimento della tipologia di porta a scomparsa più giusta per la propria abitazione.

Sebbene sia sempre necessario rivolgersi agli addetti più competenti del settore, avere qualche piccola nozione sulle porte a scomparsa può rivelarsi un elemento utile, ai fini di un acquisto intelligente e di qualità.

Per una buona preparazione individuale, è necessario saper riconoscere la differenza tra una porta scorrevole esterno muro e una porta scorrevole a scomparsa, i lavori di ristrutturazione e la possibilità di beneficiare di uno sconto fiscale, fino ad arrivare alla comprensione totale del funzionamento di ognuna delle porte a scomparsa. Ecco, dunque, alcune piccole informazioni utili per prepararvi al corretto acquisto delle porte a scomparsa per la tua casa.

Porte a scomparsa: qual è la differenza tra una porta scorrevole esterno al muro e una porta scorrevole a scomparsa?

A differenza delle tradizionali porte a battente, le porte a scomparsa permettono di recuperare gli spazi occupati dalla porta e dal suo raggio d’apertura, offrendo, così, un ambiente più ampio, accogliente e con maggiori possibilità di arredo. Con le porte a scomparsa, dunque, la casa è libera dall’ingombro della porta a battente ed acquista uno spazio che può essere fondamentale soprattutto per i locali di dimensioni ridotte. Inoltre, le porte a scomparsa permettono una maggiore ricercatezza nell’arredamento delle proprie pareti e della propria abitazioni.

Bisogna precisare che le porte a scomparsa sono una sottocategoria delle porte scorrevoli. In questo articolo, restringendo il cerchio, ci soffermeremo sulla differenza fra le porte scorrevoli esterno al muro e le porte scorrevoli a scomparsa, appunto.

Nelle porte scorrevoli al muro, l’apertura della porta avviene attraverso uno scorrimento lungo la parete, nel caso delle porte a scomparsa, invece, l’apertura della porta avviene all’interno della muratura tramite un apposito sistema, comunemente conosciuto con il nome di controtelaio. Nelle porte a scomparsa, il controtelaio si identifica come una cassamatta o cassonetto metallico.

Il controtelaio permette alla porta di scorrere e scomparire nella parete, accogliendola al suo interno.

Sia le porte scorrevoli al muro che le porte a scomparsa sono validissime soluzioni che risolvono un problema di spazio ma le porte a scomparsa, rispetto alle prime, liberano anche la parete di scorrimento e forniscono un migliore rendimento in termini di arredo. È bene anche ricordare che – così come già dettagliatamente specificato nell’articolo sulle porte scorrevoli – esistono anche svariati modelli di porte a scomparsa che, a seconda della tipologia di controtelaio adottato, danno vita ad una molteplicità di aperture diverse e quindi a porte a scomparsa differenti fra loro, non soltanto nello stile e nel colore.

Porte a Scrigno, Scorrevoli e a Scomparsa

Vuoi saperne di più sulle porte a scomparsa?

Più nello specifico, come funzionano i controtelai delle porte a scomparsa?

Il controtelaio per porte a scomparsa è una struttura metallica che consente alla porta scorrevole di scomparire all’interno di una parete, siano esse pareti intonaco che pareti in cartongesso. A seconda delle zone geografiche, il controtelaio è conosciuto con nomi diversi come falso telaio, falso stipite o cassamatta.

Il controtelaio è composto da una cassa interna alla parete, da un sistema di scorrimento binario, posta nella parte superiore che consente all’anta di scorrere, appunto, all’interno del muro e da un montante verticale di battuta che riceve la porta in chiusura. Un controtelaio di qualità deve assolutamente rispettare determinati requisiti di affidabilità e durata nel tempo, quali:

  • Robustezza: il controtelaio deve essere resistente quanto la parete e deve permettere la manutenzione dello stesso senza dover intaccare il muro;
  • Fluidità e leggerezza nel movimento della porta: carrelli e binario devono consentire un movimento fluido e leggero e devono essere facilmente sostituibili in caso di danneggiamenti;
  • Garanzia di una sede di scorrimento della porta: essa deve essere senza flessioni della lamiera che costituisce il controtelaio, in quanto potrebbero creare difficoltà nello scorrimento della porta;
  • Non creare crepe nell’intonaco: essendo parte integrante del muro, il controtelaio non deve alterare l’aspetto e la consistenza della parete;
  • Facilità di installazione e manutenzione: un controtelaio facile da assemblare e installare anche in caso di personale non esperto garantisce e tutela il prodotto nel tempo. Questo perché eventuali interventi di manutenzione, o l’installazione di accessori in un secondo momento devono esser possibili senza intaccare la struttura muraria.
Porte Scorrevoli in Legno a Torino

Come calcolare le dimensioni di ognuna delle porte a scomparsa.

Avete bisogno di calcolare correttamente le misure di ognuna delle vostre porte a scomparsa? Nessun problema, Arredoporte conosce la risposta anche a questa domanda.

La cosa principale, infatti, è capire la differenza fra questi due termini:

  • Foro porta (o luce di passaggio)
  • Massimo ingombro

Il foro porta o luce di passaggio fanno riferimento alle dimensioni effettive in altezza e larghezza comprese tra gli stipiti ( non sempre presenti) e la quota del pavimento finito. Le porte a scomparsa, come le normali porte scorrevoli standard, hanno le stesse misure di quelle porte per interni a battente. In generale, in larghezza hanno una misura pari a 70-80 centimetri e in altezza 210 centimetri. Sono possibili anche realizzazioni su misura, le quali arrivano a coprire luci di passaggio molto ampie oppure molto ridotte, a seconda dei casi. Per quanto riguarda le dimensioni ad anta singola, esse oscillano da 600 mm fino 2000 mm in larghezza, e da 500 mm fino a 2900 mm in altezza.

Per massimo ingombro, invece, si intende la misura totale necessaria per installare un controtelaio per porte scorrevoli a scomparsa. Questa misura è in larghezza data dalla somma della luce di passaggio a cui si somma la misura del controtelaio. In termini di altezza, la misura è data dalla distanza fra la quota del pavimento finito e l’architrave di sostegno.

Ristrutturare casa con le porte a scomparsa: beneficiare di sconti fiscali è possibile?

Le porte scorrevoli possono essere utilizzate in qualsiasi situazione abitativa, siano esse in costruzione oppure in fase di ristrutturazione.

Nel secondo caso, ovvero quello di una ristrutturazione, è possibile beneficiare dello sconto fiscale del 50% per tutte le ristrutturazioni effettuate nel corso dell’anno, per un importo pari alla metà delle spese sostenute. La detrazione Irpef si applica per interventi che comportano la modifica del foro porta, anche solo per modeste variazioni. Essa è valida per tutti i lavori di fornitura e posa in opera, necessari alla trasformazione del foro porta per anta a battente e all’adeguamento per l’installazione del controtelaio, comprendendo anche i costi per la demolizione della porzione di muro in cui verrà posato il sistema scorrevole.

Maggiori informazioni sono disponibili online.

Rimani aggiornato con Arredoporte

Abbiamo sempre qualche novità in serbo per te. Vuoi sapere quali?
Rimani aggiornato con gli articoli del nostro blog e vieni a scoprire le ultime tendenze di Porte, Infissi e Complementi presso il nostro Showroom!

Tel. 011 9003103
Email info@arredoporte.it
Via San Rocco, 26 – Orbassano (Torino)

Richiedi maggiori informazioni

Contattaci per scoprire i modelli di Porte e Finestre e visitare il nostro Showroom!

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

Porte Scorrevoli in Vetro - Torino